Nuovo falso del giornalista Nicotri.

Nell’odierna pubblicazione del sito blitzquotidiano.it  il giornalista Nicotri dichiara che fui io personalmente ad avvicinare e convincere la Orlandi, mentre ho sempre dichiarato che a farlo fu mesi prima una ragazza all’interno della Città del Vaticano, che si qualificò come appartenente all’Azione Cattolica, cominciando un rapporto che si protrasse nel tempo. Per cui il suddetto cronista, non riportando la mia dichiarazione, è male informato o è in mala fede, entrambe circostanze gravi per un giornalista. Inoltre, quando dichiara che la ragazza era ligia all’educazione impartitale dal padre riguardo il non dare confidenza agli estranei, contraddice se stesso nella nota telefonata intercorsa con l’avvocato Egidio, in cui il Nicotri poneva dubbi sulla personalità della Orlandi, che a suo parere poteva aver contravvenuto alla disciplina familiare. In ultimo, l’aver censurato le mie parole nella sua pagina, dove in pieno conflitto d’interessi il giornalista si pone come amministratore e al tempo stesso controparte dialettica, gli costerà, per mia volontà, la futura estromissione da qualunque contesto mediatico in cui la mia persona sarà chiamata a far parte. Ma comunque ciò difficilmente si potrà verificare, dato che lo stesso Nicotri è già attualmente messo ai margini, a mio parere probabilmente per la sua mancanza di rigore e serietà professionali.

Advertisements
This entry was posted in Fatti Giudiziari and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s