Manipolazione.

Nella nota trasmissione di RAI 3 del 13-5-2015, il giornalista Francesco Paolo Del Re dichiara: “Torniamo dunque al passato di Marco Accetti. E’ il mese di novembre del 1983, un ragazzino di nome Stefano sta passeggiando su Corso Vittorio. Marco Accetti gli si avvicina e gli propone di seguirlo nel suo studio per fargli delle fotografie. Dice che potrebbe guadagnare molti soldi. Stefano risponde che deve chiedere il permesso del papà, che lavora lì vicino. Accetti a questo punto non lo segue e va via.”

Confrontando questa versione televisiva, con le dichiarazioni rilasciate dal suddetto Stefano all’autorità giudiziaria nel 1984, si può notare che il ragazzino non dichiara affatto che io gli abbia proposto di seguirlo nel mio studio, ma solo che ci scambiammo i rispettivi telefoni con la promessa, che io e la ragazza che mi accompagnava lo avremmo richiamato. Tra l’altro tale presenza femminile, nella versione televisiva non è citata, nonostante lo Stefano ne indichi la presenza. Quest’ultima manipolazione, serve chiaramente a voler dare ancor più l’impressione che io fossi il classico pedofilo isolato.

scan scan0001

Quindi il giornalista Paolo Del Re, ha compiuto un falso. E’ un bugiardo acclarato ed un mascalzone della peggior specie, in quanto oltre a tradire il proprio mandato deontologico, sta depistando l’opinione pubblica su fatti tanto gravi e delicati, nella volontà delinquenziale di creare il “mostro”. Tutto ciò su mandato dell’ autrice della trasmissione, già condannata con sentenza definitiva per diffamazione. Per cui anche lei dichiarata ufficialmente  mentitrice. Sono obbligato nuovamente a procedere per vie legali.

Queste sono i personaggi a cui si rivolge l’eterno ingenuo e sprovveduto Pietro Orlandi, affinché facciano chiarezza e giustizia. Una farsa.

Advertisements
This entry was posted in Fatti Giudiziari and tagged , , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s