Falsa testimone

Un illustre e competente magistrato come il dott. Capaldo, ha preso le distanze dalle decisioni archiviatorie di Pignatone, e resta la memoria storica più rilevante della trascorsa inchiesta, in quanto ha personalmente condotto gli interrogatori che non il Pignatone o il Giorgianni.

Nel suo giudizio io ero, al di là del contesto della Città del Vaticano, uno dei responsabili del caso, con l’ausilio di varie persone tra cui alcune ragazze del mio stesso ambiente. Una di costoro è entrata nelle pagine che affrontano tale argomento sotto mentite spoglie,  laddove con infiniti interventi cerca di inquinare e orientare il convincimento altrui per rendermi non credibile al solo e unico scopo di tutelare la sua persona nel caso di possibili futuri coinvolgimenti giudiziari.

Ritengo sia dovere degli amministratori di tali forum, cercare di appurare se quanto dico corrisponda a verità. Sarebbe sufficiente incontrare la persona in questione, altrimenti tutto ciò costituirebbe un fatto gravissimo che invaliderebbe il senso di ricerca delle stesse pagine, in danno degli iscritti che si trovano ad essere informati o disinformati da colei che in realtà è stata una testimone dell’inchiesta. E il fatto che non  dichiari di esserlo stato, conferma il suo intento depistatorio.

Non dimenticando che tale persona, con il suo vero nome, anni orsono inventò letteralmente un falso interrogatorio che io avrei avuto con il giudice Domenico Sica, circostanza che non trova alcuna conferma testimoniale o documentale. Per cui la genesi di tale personaggio ben ne faceva comprendere le future  intenzioni.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized and tagged , , , . Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s