Il vero “Bene”

In queste ore un Giornale Radio ci dice: “E’ cominciato il “countdown” per l’apertura della Porta Santa . In tale volgarità sono sintetizzate due realtà: il cosiddetto “itanglese”, quel misto di Inglese ed Italiano, provinciale, ingiustificato e ridicolmente vanitoso, ed il Giubileo altrettanto immotivato in quanto le sue recenti edizioni non hanno affatto incrementato la cristianità di alcuna persona, anzi conversamente negli ultimi anni l’asocialità feroce è assurta a culto vero e sincero.

Gli uomini non possono migliorare per onorare un Dio, in quanto anche i cosiddetti credenti sono consapevoli, almeno nel loro inconscio, che non può esistere alcun Dio. L’unica speranza di cambiamento è riposta nella possibilità che i cittadini comincino ad onorare solo la collettività, il consorzio umano. In quanto è reale, lo si vede e sente, è veramente può restituirci quel che inutilmente si chiede agli Dei.

Ed intanto continua a non piovere: la città Santa è immersa nelle polveri sottili che obbligano le autorità ad interrompere la circolazione delle autovetture, eppure lo stesso Giornale Radio dovesse cadere la pioggia lavatrice direbbe ”E’ una brutta giornata”, intendendo il fastidio arrecato a quanti si recano allo “shopping” stimolato pubblicitariamente dalla stessa Emittente. Gli uomini dovrebbero adorare il loro prossimo e il bene comune, come se stessi.

Advertisements
This entry was posted in Uncategorized. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s